« Personale

Dr. Severino Santoro


Medico Chirurgo Specialista in Oftalmologia


Curriculum Formativo Professionale

Dr. Santoro

Il Dott. Severino Santoro, nato a Bari il 18.9.49 e residente a Putignano (BA) in via Cesare Battisti n.9, dopo aver conseguitola maturità classica presso il Collegio Nazareno di Roma, si è iscritto alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Roma nell'anno accademico 1968-69, dove si è laureato nel luglio del 1974 con il massimo dei voti e la lode.

Durante il corso di laurea è stato interno presso gli Istituti di Patologia Medica, di Anatomia Patologica e di Clinica Oculistica, dove ha preparato la tesi di laurea sperimentale.

Iscrittosi alla scuola di specializzazione in Clinica Oculistica presso l'Università degli Studi di Bari nell'anno accademico 1974-75, ha conseguito il diploma di specializzazione nel luglio del 1978 con il massimo dei voti e la lode.

Dal momento dell'ammissione alla scuola di specializzazione fino all'ottobre del 1975 ha frequentato assiduamente la Clinica Oculistica dell'Università di Bari presso l'Ospedale Consorziale Policlinico, prestando la sua opera sia nei reparti di degenza, sia nell'ambulatorio sia nella sala operatoria.

Nell'ottobre del 1975 è risultato vincitore di avviso pubblico per assistente di oculistica, ricoprendo tale incarico, fino al novembre del 1977, quando, vincitore di concorso pubblico, è stato assunto come assistente di ruolo presso la Clinica Oculistica dell'Ospedale Consorziale Policlinico di Bari.

Dal giugno 1976 al gennaio 1978 ha prestato servizio con rapporto di lavoro a tempo pieno. Nel gennaio del 1990, vincitore di concorso pubblico, ha assunto il ruolo di aiuto corresponsabile sempre in Clinica Oculistica, qualifica che ha ricoperto fino al 31 maggio del 1991, quando vincitore di pubblico concorso è andato a ricoprire il ruolo di aiuto corresponsabile presso il reparto Oculistico dell'Ospedale S. Maria degli Angeli, U.S.L. BA/18, a Putignano.

Dal 26 settembre 1992 gli sono state conferite le funzioni di Primario Oculista sempre nello stesso reparto della U.S.L. BA/18, fino al 16.05.93 quando, a seguito di concorso pubblico, è stato nominato Primario Oculista presso la stessa U.S.L, passato in ruolo dopo i previsti sei mesi di prova.

Dall'anno accademico 1978-79 all'anno accademico 1986-87 ha svolto attività didattica presso la scuola di specializzazione in Clinica Oculistica dell'Università degli Studi di Bari per i seguenti insegnamenti:

Nel giugno 1984 ha sostenuto l'esame di Idoneità Nazionale a Primario in Oculistica, nel quale è risultato idoneo riportando una votazione di 87,5 su cento.

Il Prof. Luigi Cardia, direttore della Clinica Oculistica dell'Università degli Studi di Bari, gli ha conferito nel marzo del 1983, l'incarico di responsabile del Centro di Fluorangiografia Retinica e del Centro di Prevenzione, Diagnosi e Cura della Retinopatia Diabetica della Clinica Oculistica, e dal gennaio 1987 l'incarico di capo reparto del reparto operati della stessa Clinica Oculistica.

Docente per la materia di Oftalmologia presso la Scuola per Infermieri Professionali della A.S.L. BA/5 (ex BA/18) negli anni 1993-94, 1994-95, 1995-96.

Socio della Società Oftalmologica Italiana, della Società Oftalmologica Meridionale, della Società Italiana di Laser in Oftalmologia e della Società di Ergoftalmologia e Traumatologia Oculare.

Relatore e correlatore in oltre 50 congressi nazionali ed internazionali, dove ha presentato personalmente ed in collaborazione alcune comunicazioni scientifiche. Invitato in numerosi corsi di videochirurgia in diretta.

Autore in collaborazione di circa 100 lavori scientifici originali pubblicati su riviste italiane e straniere Ha frequentato oltre 100 Congressi e Corsi di aggiornamento nell’arco della sua attività sia in Italia che all’estero.

Durante il periodo di attività presso la Clinica Oculistica dell'Università di Bari e presso il Reparto Oculistico dell'Ospedale S. Maria degli Angeli, U.S.L. BA/18, e successivamente A.S.L. BA/5, ha effettuato interventi chirurgici sul bulbo e sugli annessi, interessandosi delle moderne tecniche microchirurgiche della cataratta (facoemulsificazione), sulle quali ha tenuto vari corsi a colleghi oculisti della regione e delle Regioni limitrofe, del glaucoma, sia isolatamente che associato alla chirurgia della cataratta, del distacco di retina, compresa la vitrectomia, e della moderna chirurgia refrattiva con laser ad Eccimeri e del trapianto di cornea, avendo istituito presso l’Ospedale di Putignano il Centro innesti di cornea della A.U.S.L. BA/5.

Complessivamente la casistica operatoria conta oltre 4000 interventi.

Inoltre nella sua attività professionale si è interessato di fotocoagulazione laser effettuando circa 3000 trattamenti per la varie patologie retiniche (vascolari e degenerative), e di trattamenti con Laser YAG per glaucoma e cataratte secondarie.