« Home
 

SLT


Selective Laser Trabeculoplastic

Nella forma di glaucoma “ad angolo aperto”, il trattamento laser (laser-trabeculoplastica selettiva), ha lo scopo di aumentare il deflusso dell’umore acqueo attraverso le sue vie naturali (trabecolato).

Il trattamento viene eseguito ambulatorialmente e, dopo la consegna del consenso informato, prevede l'instillazione di un collirio anestetico di superficie per poter applicare sul bulbo oculare una particolare lente a contatto senza che il paziente ne abbia fastidio.

Questa lente è munita di uno specchio angolato per visualizzare le strutture dell'angolo irido corneale dove verranno indirizzati i “colpi” del laser.

La lunghezza d' onda di 532 nm è selettiva per le cellule pigmentate del trabecolato. Questa caratteristica permette di ridurre i danni ai tessuti circostanti che si verificano per dispersione di calore dopo trabeculoplastica convenzionale. È possibile eseguire trattamenti ripetuti anche nei casi ove la trabeculoplastica classica abbia perso il suo effetto.

SLTIl trattamento è indicato: